Dislessia

MaCheLè utilizza il font di scrittura "OpenDyslexic": puoi scaricare anche tu il font gratis cliccando QUI.

sabato 31 ottobre 2015

Un naso rosso per Tommy

Un naso rosso per Tommy
Tommy ha una famiglia felice, tanti interessi e un grande naso: per questa sua caratteristica i bambini più grandi si fanno beffa di lui.
Tommy soffre molto per questo, non riesce ad affrontare chi lo deride, a malapena può trattenere le lacrime.
A volte le lacrime escono e gli altri lo prendono ancora più in giro.
Un giorno Tommy incontra una persona speciale, uno di quei grandi dal cuore di bambino: questa persona gli infonderà fiducia e gli regalerà la più bella serata della sua vita.
Un libro per aiutare i bambini a superare le barriere fisiche e psichiche, per aiutarli a crescere e ad affrontare le proprie difficoltà con se stessi e con gli altri.
Un’iniezione di autostima che fa bene a chi ascolta e a chi legge questa storia.
Età consigliata: 3/6 anni
***
2013
36 pagine
12,50 euro
***




QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE


venerdì 30 ottobre 2015

Io ci sono e tu?–giovedì 29 ottobre 2015

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (28)

L’appuntamento settimanale di “Io ci sono e tu?” prosegue con successo: oggi abbiamo letto il primo capitolo del libro “Una serie di sfortunati eventi: un infausto inizio” di Lemony Snicket.Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (30)

E’ seguita una proiezione con pop-corn e urla agghiaccianti, per creare l’atmosfera e festeggiare l’imminente serata di Halloween.Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (37)

Oggi sono stati dei nostri 15 tra ragazze e ragazzi e ci siamo anche travestiti allegramente indossando abiti e accessori per puro divertimento.Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (38)

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (39)

Uno alla volta, chiamati da una voce cavernosa, tutti si sono recati all’interno della sala buia, con effetti sonori da film horror che hanno fatto rizzare i capelli anche ai più coraggiosi.Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (2)

Accese le luci e sgranati gli occhi, la sala è apparsa piena di ragnatele, zucche e fantasmi per garantire la suspence durante la lettura del libro.Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (20)

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (9)

E’ stata una bella giornata, piena di entusiasmo e voglia di condividere, terminata con “Libretto-Scherzetto”… prendi un libro e ti porti via il gadget di Halloween!!

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (11)

Il prossimo giovedì, per chi vorrà essere dei nostri, ci sarà un laboratorio di RAP!!!

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (14)

Cosa aspettate ad iscrivervi?

Io ci sono e tu - 29 ottobre 2015 (24)

Info e iscrizioni in bilioteca!

IO CI SONO E TU

mercoledì 28 ottobre 2015

Il pinguino verde

Il pinguino verde (1)

Il pinguino verde

“Il pinguino verde” è una storia di Valentina Muzzi che narra le avventure di un pinguino che vuole diventare una rana.

Le colorate immagini e le parole in rima di questo piccolo albo illustrato ci accompagnano per mano in questo viaggio curioso e inaspettato, metafora di una vita alla ricerca di se stessi.

Dapprima stanco di essere il solito pinguino, il nostro amico si trasforma cercando di somigliare ad altri, fino a trovare finalmente un originalissimo se stesso.

Storia per piccini avventurosi che hanno voglia di crescere e diventare persone uniche e non copie di stereotipi preconfezionati.

Il pinguino verde (2)

***

Il pinguino verde

Valentina Muzzi

Sinnos Editrice

2012

44 pagine

9,50 euro

***




QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE


martedì 20 ottobre 2015

Slavine e Haboobs

Slavine e Haboobs (2)

Slavine e Haboobs

“Slavine e Haboobs” è un libro scritto e illustrato da Marta Gonzalez per la Casa Editrice Kimerik.

E’ un libro emozionale, profondo e colmo di spunti filosofici, realistici ed estremamente sinceri sulla vita, gli esseri che abitano questo mondo e il loro modo di essere gli uni nei confronti degli altri.

Attraverso disegni e racconti, si conoscono svariati personaggi, reali o surreali: i protagonisti cercano risposte per le loro domande esistenziali, conducendoci per mano in discussioni su etica, felicità, perché della vita.

Una serie di racconti che toccano quella parte intima e personale che è la coscienza di sé, della propria natura e dei propri limiti.

Consigliato a chi ama la ricerca interiore e vuole condividerla con i propri bambini.

Slavine e Haboobs (1)

***

Slavine e Haboobs

Marta Gonzalez

Casa Editrice Kimerik

2013

88 pagine

12,00 euro

***

lunedì 19 ottobre 2015

Io ci sono e tu? – 15 ottobre 2015

Io ci sono e tu - 15  ottobre 2015 (9)

Io ci sono e tu? – 15 ottobre 2015

Un atro bel pomeriggio passato in biblioteca: sono venuti a trovarci 8 tra ragazzi e ragazze e abbiamo passato due ore insieme.

Io ci sono e tu - 15  ottobre 2015 (2)

“Io ci sono e tu?” è uno spazio che ha come scopo la socializzazione tra i ragazzi/e in un ambiente creativo, dando loro voce e creando momenti di condivisione partendo dalle loro idee.

Io ci sono e tu - 15  ottobre 2015 (3)

Dopo due pomeriggi all’insegna di libri e creatività, oggi è stato proposto un film e abbiamo guardato, scritto e scarabocchiato in libertà.

Io ci sono e tu - 15  ottobre 2015 (5)

I popcorn non potevano mancare, così abbiamo fatto anche merenda insieme!

Io ci sono e tu - 15  ottobre 2015 (7)

Il prossimo appuntamento è per giovedì 22 ottobre 2015, dalle 16.00 alle 18.00 c/o Biblioteca Comunale di Sala Bolognese.

La lana sarà protagonista con la quale impareremo a crearci da soli dei coloratissimi braccialetti dell’amicizia e dei pon pon da trasformare in decorazioni per Halloween e tanto altro!

***

Progetto gratuito a cura di MaCheLè in collaborazione con il Comune di Sala Bolognese.

giovedì 15 ottobre 2015

Guarda qua! Un libro per immaginare

Guarda qua! (2)

Guarda qua! Un libro per immaginare

Questo libro è un magnifico viaggio nella fantasia e nella creatività: presi per mano da Coniglio Nero, i bambini potranno seguire i suoi suggerimenti, scrivendo e disegnando in libertà su queste pagine, rendendo questo delizioso “libro per immaginare” unico e originale.

Assieme a Coniglio Nero e ai suoi amici, i bambini inventeranno ogni volta scenari e storie diverse, creando il loro personalissimo libro attraverso la propria creatività e i propri capolavori.

Una via di mezzo tra albo illustrato e quaderno da disegno, questo originale volume ideato da Raùl Nieto Guridi per Coccole Books ci offre la possibilità di fare un regalo originale e divertente ai nostri figli.

Da regalare a bambini curiosi con tanta voglia di esprimersi.

Età consigliata: + 6 anni.

Guarda qua! (1)

***

Guarda qua! Un libro per immaginare

Raùl Nieto Guridi

Coccole Books

2015

112 pagine

13,00 euro

***

mercoledì 14 ottobre 2015

Libri censurati, politici ignoranti e libertà di essere e leggere quello che ci pare

Piccolo blu e piccolo giallo
***
“Leggimi subito, leggimi forte
Dimmi ogni nome che apre le porte
Chiama ogni cosa, così il mondo viene
Leggimi tutto, leggimi bene
Dimmi la rosa, dammi la rima
Leggimi in prosa, leggimi prima.”
(Bruno Tognolini)
***
Parto da queste bellissime rime di Tognolini per aprire un post sulla questione “censura”  di tanti libri per bambini di cui alcuni politici sembrano improvvisamente interessarsi negli ultimi tempi.
Orecchie di farfalla
Non mi importa chi siano, mi importa (e mi fa male pensarlo) che queste persone culturalmente poco preparate dimostrino il loro unico interesse verso la letteratura censurandola.
La maggioranza di queste persone non ha mai letto questi libri, non sa nemmeno bene di cosa si tratti: questi politici, invece di fare il lavoro per cui sono pagati, si sono fatti trasportare dalla parola “gender” (gli anglismi fanno male alla lingua italiana) e hanno voluto metter becco in una materia che a loro non appartiene, perché si tratta di una materia meravigliosa, la letteratura.
Nei panni di Zaff
La letteratura apre la mente, la spalanca sul mondo, fa valicare confini inimmaginabili a chi se ne ciba, perché è costituita da libri scritti da uomini e donne con età diverse, differenti visioni della vita, regalandoci infinite esperienze e varietà di pensiero.
Da tutto questo, il lettore prende ciò che più lo stimola, ciò che più gli è vicino, ciò che più gli piace: così facendo, il lettore riesce ogni volta a cambiare, diventando diverso da ciò che era prima e da ciò che sarà in futuro.
Pezzettino
Ho iniziato a leggere a mio figlio prestissimo, sporcando gli albi illustrati con le prime pappe, ho proseguito leggendogli di tutto, senza mai censurare una parola, perché i bambini hanno bisogno di sapere e hanno la necessità di avere davanti un interlocutore sincero, per poter imparare ciò che c’è nel mondo, bello o brutto che sia, per prepararsi alla vita, con tutte le sue sfumature possibili.
Guizzino
Regalare a mio figlio la libertà di scelta significa aiutarlo a crescere consapevole e forte delle proprie idee, appoggiandolo in ogni momento, con o senza un libro in mano.
La censura della stampa e dei libri nello specifico ha sempre stabilito l’inizio di un periodo storicamente buio e privo di libertà d’espressione: censurare i libri equivale a metterli al rogo e, sinceramente, in un Paese democratico come il nostro è davvero intollerabile.
Il segreto di Lu
La rivoluzione parte da qui, dal combattere politici ignoranti a suon di letture, per far sì che le parole siano più forti dei bavagli che una democrazia non può e non deve sopportare.
***
Ecco la lista dei libri per bambini censurati dall’ignoranza:

domenica 11 ottobre 2015

La città che sussurrò

La città che sussurrò (1)

La città che sussurrò

Nel 1943, dopo l’invasione da parte dei tedeschi della Danimarca, il popolo danese cominciò a sabotare gli occupanti.

Quasi tutti gli 8000 ebrei danesi destinati alla deportazione nei campi di concentramento nazisti furono nascosti e salvati dai cittadini danesi e raggiunsero la Svezia via mare trovando la salvezza.

A Gilleleje, in una notte senza luna, gli abitanti del piccolo villaggio guidarono gli ebrei verso il porto sussurrando dalle porte di casa e consentendo loro di trovare la giusta direzione.

Questo libro della casa editrice La Giuntina, scritto da Jennifer Elvgren e illustrato da Fabio Santomauro, ci racconta questa storia attraverso gli occhi di una bambina che, assieme ai suoi genitori, nasconde ed aiuta i suoi “nuovi amici”.

Un libro denso di significato, che riesce a parlare di Storia, dolore, umanità e fratellanza a grandi e piccini.

Età consigliata: + 8 anni

La città che sussurrò (2)

 

***

La città che sussurrò

Jennifer Alvgren/Fabio Santomauro

La Giuntina

2015

30 pagine

15,00 euro

***




QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE


venerdì 9 ottobre 2015

L’insolita minestra

L'insolita minestra (3)

L’insolita minestra

L’insolita minestra, scritto da Marica Bersan e illustrato da Claudio Cerri, è un albo colorato e divertente che ha per protagonista Valentina, una bambina che si rifiuta categoricamente di assaggiare qualsiasi tipo di frutta o verdura.

I suoi genitori sono disperati, perché per la bambina tutti i vegetali sono “schifezze” e non vuole nemmeno assaggiarli.

Un giorno Valentina va a trovare i nonni, che a pranzo le presentano minestra di verdura, insalata con il polpettone e, per finire, una bella mela gialla.

Valentina storce il naso, ma i nonni cominciano a raccontarle storie fantasiose che la convincono ad assaggiare la verde “zuppa di rospo” trasformandola magicamente della Principessa Valentina e, addirittura, in un coniglietto goloso.

Basta un po’ di fantasia per convincere i bambini ad assaggiare frutta e verdura a tavola, parola di Valentina!

Età consigliata: 3/6 anni

L'insolita minestra (2)

***

L’insolita minestra

Marica Bersan e Claudio Cerri

Edizioni Il Ciliegio

2015

36 pagine

13,50 euro

***




QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE


Io ci sono e tu?– giovedì 8 ottobre 2015

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (11)

Giovedì 8 ottobre 2015: i pomeriggi “Io ci sono e tu?” in biblioteca proseguono bene: oggi presenti 8 tra ragazzi e ragazze delle scuole medie.

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (12)

Abbiamo iniziato con la lettura ad alta voce del libro “Campione in gonnella”, scritto da David Walliams e illustrato da Quentin Blake: una storia divertente che ci ha fatto compagnia con le sue prime 40 pagine, che sono passate una dopo l’altra mentre i ragazzi se ne stavano comodamente sdraiati sui materassini con qualche momento di cuscinate liberatorie.Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (13)

Terminata la lettura, ci siamo spostati nell’area laboratorio, dove ci siamo sporcati le mani con carta, colla e forbici, per rivestire con collage creativi dei libriccini di recupero trovati da ReMida.

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (7)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (8)

Tra una chiacchiera e l’altra ci siamo messi al lavoro…

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (14)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (18)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (19)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (21)

Ecco i nostri capolavori:

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (1)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (2)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (3)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (4)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (5)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (15)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (16)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (17)

Io ci sono e tu - 8 ottobre 2015 (20)

***


Prossimo appuntamento:

GIOVEDI' 15 OTTOBRE 2015 dalle 16 alle 18 c/o ultimo piano della Casa della Cultura (Biblioteca) a Padulle.

***


Materiale occorrente:

fantasia, voglia di condividere, idee da realizzare

***


Da NON portare assolutamente:

sbadigli, musi lunghi e genitori.