Dislessia

MaCheLè utilizza il font di scrittura "OpenDyslexic": puoi scaricare anche tu il font gratis cliccando QUI.

martedì 3 maggio 2016

E' arrivata "La Macchina dei Sogni" a Osteria Nuova!

E' arrivata "La Macchina dei Sogni" a Osteria Nuova!

Lunedì 2 maggio 2016 è partito il progetto "La Macchina dei Sogni" a Osteria Nuova: uno spazio dedicato a bambine e bambini dai 4 ai 10 anni e genitori per passare un pomeriggio insieme facendo merenda, giocando, ascoltando storie e paciugando allegramente.


Per tutti i lunedì di maggio, previa prenotazione, sarà possibile partecipare gratuitamente a laboratori e attività di vario tipo dalle 16.45 alle 19.00 nella saletta comunale situata nel centro commerciale in via Zanarini a Osteria Nuova.

Ieri pomeriggio si è dato il via a questa bella iniziativa, nata da un gruppo di mamme del gruppo "Nati per Leggere" di Sala Bolognese desiderose di creare uno spazio pomeridiano per far stare insieme i propri bambini e le proprie bambine, in collaborazione con il Comune di Sala Bolognese.
Le Mamme Che Leggono hanno appoggiato e sostenuto questo progetto con gioia, collaborando alla fase di preparazione della prima giornata di attività.

Una sorta di "passaggio del testimone" che ha voluto accompagnare queste mamme nel percorso simile a quello avviato in passato da Mamme Che Leggono.

Nella giornata di oggi, dopo una fastosa merenda portata da ogni partecipante e un girotondo a suon di filastrocca, sono stati distribuiti a bambini, bambine e genitori dei fogli bianchi su cui scrivere e disegnare il proprio sogno, per poi custodirlo in tasca in attesa di una bella sorpresa.

Successivamente, ci si è recati nella stanza della Macchina dei Sogni: grandi e piccoli si sono sbizzarriti nella decorazione di questa fantasiosa macchina fatta di materiali di riciclo di ReMida.

Il risultato è stato strepitoso: una Macchina dei Sogni coloratissima, la stanza completamente cosparsa di materiale, bambini e bambine incollati al pavimento... un vero successo!


Dopo aver decorato la Macchina dei Sogni, a turno tutti hanno inserito il proprio sogno nella macchina e, tramite una rotella pazzerella, lo hanno spedito nel mondo-dei-sogni-che-si-avverano.


Nel momento dedicato alla lettura si è potuto approfittare dell'angolo morbido fatto da tappeti, cuscini e libri della Biblioteca Comunale per poter leggere e ascoltare le storie in relax.


Abbiamo anche improvvisato una lettura con il teatrino kamishibai: la storia di Fuad Aziz "Il mio colore".


Dopo la storia, tutti di nuovo al tavolone creativo, per scrivere e scarabocchiare con i pennarelli.


All'uscita i bambini e le bambine hanno ricevuto in omaggio un simpatico pupazzetto ricicloso a ricordo di questa coloratissima giornata: anche a noi ne hanno regalato uno e si è subito aperta la discussione sul nome da dare... Filippo... Giorgio... Gino Sognofino... chissà!

Se volete partecipare ai prossimi pomeriggi di "La Macchina dei Sogni", prenotatevi seguendo le istruzioni sul volantino!

******************************************************
Ecco tutti i sogni dei bambini e delle bambine:



UNA VITA DA VOLARE







 LA PLAY STATION
VORREI ANDARE IN MONTAGNA


 DESIDERO UN LUPO E UN GATTO


 IO SOGNO DI SALIRE SU ITALO





 Un maiale che vola


SOGNO DI ESSERE IN CROCERA

Nessun commento: